Temperature polari
scuole chiuse
acquedotti in tilt

Temperature polari
scuole chiuse
acquedotti in tilt


Temperature sotto zero e scuole chiuse non in tutta la provincia però , ma anche impianti idrici di villette e condomini in tilt. Il pericolo deriva anche dalle lastre di ghiaccio che ora potrebbero staccarsi dalle coperture dei palazzi. Il sindaco Foti ordina al comandante dei vigili Arvonio di indagare su chi  ha falsificato un'ordinanza diffondendo la notizia di tre giorni di chiusura delle scuole. Anche la polizia postale indaga sulla diffusione di informazioni false.
In città piano per ripulire gli ingressi alla riapertura delle scuole (tra domani e dopodomani), ma anche per ripristinare gli impianti dal Convitto Nazionale a San Tommaso. Disagi a Montoro (scuole con danni agli impianti) e Solofra (rete idrica in tilt), bufera di vento al Formicoso, in Valle Caudina il sindaco Pisano chiude la strada Cervinara-Roccabascerana dell’Asi: nessuno spala la neve ed è troppo pericolosa. In Alta Irpinia il blocco dell’impianto i sollevamento dell’acquedotto a Cassano ha rischiato di mandare in crisi la distribuzione, tuttavia l’Alto calore è stato in grado di fronteggiare l’emergenza. A Montemarano il sindaco Palmieri denuncia: paese isolato, impossibile raggiungere le due Ofantine. All’Altopiano Laceno colonnina del mercurio fino a -15 impianti aperti e piste da sci battute.

Condividi

PER APPROFONDIRE :
  • scuole chiuse neve avellino
  • IL VIDEO PIÙ VISTO

    "Sgarbi contro Il Volo: «Bugiardi, la neve
    non vi ha travolto ma la me**a sì»
    "

    Condividi questo articolo

    Accedi ai servizi del Mattino