Provincia, finisce in pareggio

Provincia, finisce in pareggio


Benevento - È finita pari e patta la partita alla Provincia. Questo, in termini di seggi tra i due schieramenti, assicuratisi 5 consiglieri ciascuno: 2 il Pd (Giovanni Campobasso con 4.086 voti e Renato Lombardi 4.050), 2 «Riformisti per il Sannio» (Giuseppe Ruggiero 3.405 e Giuseppe Di Cerbo 3.171), 1 «Benevento Popolare» (Francesco Rubano 3.706) per una coalizione, 4 «Noi Sanniti per Mastella» (Giuseppe Bozzuto 6.057, Claudio Cataudo 5.648, Gino De Nigris 5.211 e Angela Papa 4.017) e 1 Forza Italia (Carmine Montella 5.400) sull’altro fronte. Il che si traduce nella conservazione della maggioranza da parte del presidente Claudio Ricci, pur se la forbice si è ristretta in un rapporto di 6 a 5: a fronte di un Pd che perde 2 consiglieri rispetto ai 6 ottenuti nell’ottobre di due anni fa, il decremento è controbilanciato parzialmente dal seggio di «Benevento Popolare». Ncd e Udc, c’è da notare, nel 2014 erano in contrapposizione a Ricci e conquistarono 2 scranni alla Rocca. 4 seggi li ottiene la lista «Noi Sanniti», Mastella rinforza la propria presenza, visto che contava su un solo consigliere.

Condividi

PER APPROFONDIRE :
  • provincia seggi pareggio
  • IL VIDEO PIÙ VISTO

    "Sgarbi contro Il Volo: «Bugiardi, la neve
    non vi ha travolto ma la me**a sì»
    "

    Condividi questo articolo

    Accedi ai servizi del Mattino