Rai, dal canone in bolletta 2 miliardi di incasso

Rai, dal canone in bolletta 2 miliardi di incasso


di Andrea Bassi

Il dato adesso è ufficiale. Grazie all'operazione Canone in bolletta, la Rai è riuscita ad incassare 2,05 miliardi di euro. A metterlo nero su bianco è il bollettino delle Entrate tributarie diramato dal dipartimento delle finanze del Ministero dell'Economia. Che la soglia dei due miliardi fosse a portata di mano, lo aveva già lasciato intendere qualche mese fa il sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli, spiegando che la morosità comunicata dall'Enel sul pagamento del canone televisivo attraverso le bollette, era risultata inferiore al 5%. L'Agenzia delle Entrate, invece, aveva stimato, nel peggiore dei casi, una morosità del 10%, dato che avrebbe portato la riscossione del canone a ridosso, appunto, dei due miliardi di euro. 

Previsioni confermate dal bollettino delle Entrate tributarie, che fa il punto degli incassi dello Stato da gennaio a novembre del 2016. "In relazione al canone di abbonamento TV", spiega il documento, "si ricorda che la nuova modalità di riscossione, fissata con la Legge di stabilità per il 2016 (art.1, commi 152 e seguenti), comporta che il canone sia addebitato dalle imprese elettriche secondo le tempistiche dei propri processi di fatturazione e che quanto riscosso viene riversato all’erario il mese successivo. A tutto il mese di novembre, le entrate del canone di abbonamento TV riscosse dalle imprese elettriche fino a ottobre e riversate all’Erario, ammontano a 1.795 milioni di euro. Le prime informazioni relative alle somme riversate attraverso il modello F24 nel mese di dicembre", aggiunge ancora il Bollettino delle entrate, portano il livello delle riscossioni fino ad novembre da parte delle imprese elettriche a circa 2.050 milioni di euro per il periodo gennaio-dicembre; il dato definitivo sarà", conclude il dipartimento delle finanze,  "noto dopo i riversamenti all’erario del mese di gennaio".

Considerando che l'importo del canone è diminuito da 113 a 100 euro, e che prima si incassavano 1,68 miliardi di euro, e dunque si incassavano 14,8 milioni di "canoni", adesso i canoni incassati diventano 20,5 milioni. Un recupero di evasione consistente, grazie al quale quest'anno il canone scenderà ancora a 90 euro.   

Condividi

PER APPROFONDIRE :
  • bolletta
  • canone
  • rai
  • COMMENTI

    VEDI COMMENTI (1)

    scrivi qui il tuo commento
    ULTIMI COMMENTI
    1 di 1
    Primo Marinaio 2017-01-10 09:38:10
    Può la RAI eliminare le pubblicità nel bel mezzo di film ? visto quanto incassa col canone. Dica ai suoi clienti "sponsor" che, per il rispetto dei telespettatori che le consentono di trasmettere, le pubblicità potranno andare in onda in appositi spazi dedicati.!!!!!!!!!

    IL VIDEO PIÙ VISTO

    "La Napoli inedita in sella coi «Falchi» di Savastano"

    Condividi questo articolo

    Accedi ai servizi del Mattino