Napoli. Tentano di abbattere il cedro libanese di Largo Giusso: «Balordi impuniti»

Napoli. Tentano di abbattere il cedro libanese di Largo Giusso: «Balordi impuniti»


di Attilio Iannuzzo

NAPOLI - E' fallito il tentativo di abbattere gli alberi nella piazzetta dell'Orientale a Largo Giusso da parte di ignoti. Dalle immagini si vede chiaramente la traccia di una sega. "Stanotte alcuni soggetti non ben identificati  - dichiara il Consigliere Pino De Stasio della Seconda Municipalità -  hanno tentato di segare il famoso Cedro del Libano in largo Giusso, di fronte all'Orientale. Ho denunciatooggi stesso in Consiglio municipale il gravissimo atto,chiedendo agli uffici competenti l'immediata messa in sicurezza dell'albero e il riposizionamemento dei "bastoni" che lo reggevano". 

Condividi

COMMENTI

VEDI COMMENTI (1)

scrivi qui il tuo commento
ULTIMI COMMENTI
1 di 1
lemeteque 2017-01-12 12:23:51
napule è...ricordando pino daniele ma ma non ricordiamo noi cittadini e sopratutto le istituzioni che il vero cedro del libano di età di 200anni, come scritto sulle targhe di alcuni pezzi di tronco, usati come,,,sedie davanti ai negozi della piazza, fu udite udite, in dasi successive abbattuto dal comune di napoli,perchè pericoloso per incolumità,,faccio notare che alberi della stessa stazza e sopratutto della stessa età in città del ,,nord vengono messi in sicurezza e.... coccolati per la loro longevità. purtroppo noi napoletani ci accontentiamo co Nalbero!!!

IL VIDEO PIÙ VISTO

"Sgarbi contro Il Volo: «Bugiardi, la neve
non vi ha travolto ma la me**a sì»
"

Condividi questo articolo

Accedi ai servizi del Mattino