Frode fiscale
arrestato notaio

Frode fiscale
arrestato notaio


I finanzieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica capitolina, hanno dato esecuzione questa mattina ad un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Roma, nei confronti di un notaio di 45 anni operante nella Capitale. Il magistrato - riferisce un comunicato - ha inoltre disposto il sequestro preventivo di disponibilità finanziarie, beni immobili e mobili registrati del professionista - corrispondenti alle imposte evase - in relazione ai reati di utilizzo ed emissione di fatture per operazioni inesistenti. Il reato ipotizzato è frode fiscale.

Condividi

IL VIDEO PIÙ VISTO

"Sgarbi contro Il Volo: «Bugiardi, la neve
non vi ha travolto ma la me**a sì»
"

Condividi questo articolo

Accedi ai servizi del Mattino