«Datemi i soldi per la dose»:
picchia i genitori. Arrestato

«Datemi i soldi per la dose»:
picchia i genitori. Arrestato


di Rossella Liguori

Vuole i soldi per la droga, ma i genitori si ribellano e lui li picchia. E’ accaduto a San Marzano sul Sarno domenica notte, quando I.R., 26enne tossicodipendente del posto, volto già noto alle forze dell’ordine, ha chiesto soldi ai genitori per comprarsi l’ennesima dose. Al rifiuto di questi ultimi, il giovane ha prima iniziato ad inveire ed a minacciare i due coniugi, poi a picchiarli. Terrore anche per i vicini che hanno udito le urla di aiuto ed hanno chiamato i carabinieri. Sul posto i militari della locale stazione che hanno impiegato non poco tempo per convincere il giovane ad aprire la porta di casa dove si era barricato. I militari sono poi riusciti a bloccarlo ed a soccorrere i genitori terrorizzati
Il 26enne, è stato tratto in arresto con l’accusa di estorsione, lesioni e maltrattamenti in famiglia e tradotto al carcere di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Condividi

PER APPROFONDIRE :
  • aggressione
  • arresto
  • carabinieri
  • droga
  • pagani
  • salerno
  • san marzano sul sarno
  • IL VIDEO PIÙ VISTO

    "La Napoli inedita in sella coi «Falchi» di Savastano"

    Condividi questo articolo

    Accedi ai servizi del Mattino