Napoli. Un napoletano
a Ballando On The Road,

Napoli. Un napoletano
a Ballando On The Road,


di Mariarosaria Lumiero

Mugnano - All'età di tre anni inizia a ballare, a diciotto vola in Ucraina per rappresentare l'Italia al concorso internazionale ACSI. Lui é Antonio Del Core, di origini mugnanesi e studente prossimo alla maturità. A Maggio 2017, con il quartetto di cui è parte, si esibirà con L’Abbraccio rappresentando, oltre al tricolore, anche una delle eccellenze di questa terra.


Dunque, non solo giovani e social, ma anche impegno, costanza e dedizione mescolati allo studio che, forse, lo condurrà alla Facoltà di ingegneria. Seguito dal suo maestro Vincenzo Capasso, prima con i balli di coppia latino americani, oggi con la danza classica e contemporaneo, il giovane Del Core, vanta una borsa di studio per un anno, presso la scuola Opus Ballet di Firenze, conquistata con l'assolo di Narciso, in occasione del 16°concorso internazionale di danza, della medesima scuola, dove si è classificato al terzo posto nella categoria Juniores. Balerino dimbolo del settore Sud, con il saggio Apollo e Giacinto, ha vinto, poi, il premio Talento, al concorso Salerno D’amare. Artisticamente nato nella scuola di danza A. D. S. Mr. Brown Campania,con vent'anni di storia e di successi, diretta da Concetta Capriello.



La stessa Capriello, annovera vittorie con la FIDS e nel 2014, il 4°posto ai campionati assoluti per le selezioni agli europei e mondiali. Titoli che ha portato sul campo, facendo sì che la sua scuola, raggiungesse alti livelli di notorietá e professionalitá. Ottenuto il premio Scugnizzi, dal 2000 in poi, il primo posto ai campionati regionali e interregionali, la partecipazione a La Vita In Diretta per la lotteria Italia, poi Carramba che Sorpresa, con esibizioni al fianco della cantante britannica Sophie Ellis Bextor che cantava Murder on the Dancefloor ed infine, proprio in questi primi giorni del nuovo anno, Ballando con le Stelle. “Quando l’ho proposto ai miei studenti - spiega Concetta Capriello - ho subito reso noto il sacrificio che ci sarebbe stato dietro questa partecipazione. Loro erano entusiasti ed i risultati sono stati evidenti e soddisfacenti. Volevo destare ammirazione con un ballo che fosse un pò fuori dal comune, così è nata l’idea della giostra umana e, stando alle parole di Caroline Smith, ci siamo riusciti a quanto pare”.



La nota e dura giudice del programma televisivo condotto da Milly Carlucci, alla fine dell’esibizione a Ballando On The Road, preliminare alla partecipazione su Rai Uno, ha apprezzato l’originalitá e l’impegno evidente, auspicando di assistere a spettacoli simili anche in altre città. Costumi e scenografie interamente creati dalla scuola Mr. Brown, hanno accompagnato un carillon di giovani ballerini che hanno danzato su un mix di generi musicali. Il 20 Gennaio, l’esibizione andrà in onda a La Vita in Diretta, in attesa della prima serata di Rai Uno.

Condividi

PER APPROFONDIRE :
  • danza
  • delcore
  • l'abbraccio
  • IL VIDEO PIÙ VISTO

    "Sgarbi contro Il Volo: «Bugiardi, la neve
    non vi ha travolto ma la me**a sì»
    "

    Condividi questo articolo

    Accedi ai servizi del Mattino